University of Cambridge

 

Dall’anno scolastico 2012/2013 all’I.I.S Via Salvini è stato riconosciuto lo status di “Centro Internazionale Cambridge” da parte della University of Cambridge International Examinations: la scuola è sede autorizzata dalla Università di Cambridge per la preparazione e il conseguimento delle certificazioni internazionali IGCSE e A-level.

L’I.I.S. Via Salvini pertanto è una Cambridge International School, in cui è possibile conseguire le certificazioni IGCSE , A/Level, che faciliteranno l’ammissione a Facoltà sia nazionali che internazionali.

La particolarità del percorso di studio liceale scientifico con IGCSE (International General certificate of Secondary Education) consiste nell'affiancare i programmi italiani con l'insegnamento in inglese e secondo i programmi inglesi dell'IGCSE di alcune materie caratterizzanti :matematica, geografia, inglese come seconda lingua, biologia, fisica, arte e design o educazione fisica. Mentre per quello classico con IGCSE lematerie caratterizzanti sono : latino, geografia, biologia, inglese come seconda lingua e matematica. Ciascuna disciplina viene insegnata in compresenza con un docente madrelingua e in co-programmazione con i docenti italiani.

Nel corso del quinquennio, gli studenti sostengono gli esami in inglese in tutte le materie mutuate dal programma inglese, con prove d'esame inviate e corrette dal CIE ( Cambridge International Examination).

I singoli attestati di superamento delle materie IGCSE andranno ad arricchire il portfolio personale dello studente

Le certificazioni per due o più delle discipline scientifiche costituisce il titolo necessario per l’ammissione alle Università straniere dell'Area scientifica.

Di seguito vengono fornite ai genitori alcune informazioni essenziali sotto forma di F.A.Q.

IGCSE CURRICULUM

Che cos’è CIE?

CIE – University of Cambridge International Examinations – è un settore dell’Università di Cambridge che si occupa di certificazioni internazionali in oltre 70 materie di studio

Che cos’è Cambridge IGCSE?

Cambridge IGCSE è il più conosciuto esame internazionale per ragazzi tra i 14 e i 19 anni. Si basa sul esame GCSE (General Certificate of Secondary Education) che gli studenti britannici conseguono a 16 anni dopo aver frequentato il primo biennio di studi nella scuola superiore. IGCSE è la versione internazionale di tale esame.

Come vengono riconosciute le certificazioni IGCSE?

Cambridge IGCSE è riconosciuto dalle università britanniche e da molte università straniere e italiane. La certificazione IGCSE English as a Second language conseguita con valutazione Grade C o superiore è riconosciuta da quasi tutte le università nel Regno Unito e da molte università negli USA, in Canada e Australia come attestazione della conoscenza della lingua inglese paragonabile al livello C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.

Che cosa è necessario fare per conseguire le certificazioni IGCSE?

Gli studenti possono scegliere di conseguire anche una sola certificazione, es. IGCSE English as a Second language. Attualmente l’I.I.S. Via Salvini ha attivato sezioni liceo scientifico Internatinal Cambridge che offrono agli studenti la possibilità di conseguire le seguenti certificazioni: IGCSE Geography, IGCSE English as a Second Language, IGCSE Mathematic, IGCSE Physics, IGCSE Biology, IGCSE Art and Design, IGCSE Physical Education. Inoltre ha attivato sezioni liceo classico International Cambridge con le seguenti certificazioni: IGCSE Geograpy, IGCSE Latin, IGCSE English as a Second Language, IGCSE Mathematic, IGCSE Biology.

Dove si svolgono gli esami e come vengono preparati gli studenti?

Gli insegnanti di classe hanno seguito dei corsi di formazione e hanno ricevuto da CIE il riconoscimento che li abilita ad insegnare secondo le metodologie IGCSE. Gli studenti vengono preparati durante le ore curricolari della mattina. Gli esami si svolgono a scuola in due sessioni annuali maggio/giugno e ottobre/novembre. Gli elaborati vengono poi spediti a CIE tramite corriere per la valutazione.

Che costo hanno le certificazioni IGCSE per gli studenti?

Ogni certificazione ha un costo che viene definito annualmente da CIE e che comprende l’invio del materiale d’esame, la valutazione e la certificazione finale. Il costo è comunque contenuto e inferiore a quello di altre certificazioni

Che differenza c’è tra le certificazioni linguistiche Cambridge ESOL (KET, PET, FCE, CAE, PCE) e Cambridge IGCSE English as a Second Language?

Le certificazioni Cambridge ESOL certificano la conoscenza della lingua inglese come Foreign Language (lingua straniera) e prevedono diversi livelli di conoscenza della lingua basati sul Quadro Comune Europeo di Riferimento (KET=A2, PET=B1, FCE=B2, CAE=C1, PCE=C2). Cambridge IGCSE English as a Second language certifica la conoscenza della lingua come Second Language ed è quindi più centrato sulle competenze linguistiche e meno sulle conoscenze prettamente grammaticali. La certificazione è unica, prevede un unico livello che non è basato sul Quadro Comune Europeo di Riferimento ma che viene generalmente riconosciuto equivalente al livello C1.

Perché scegliere IGCSE?

Perché offre una prospettiva internazionale. Perché ci rende parte di una vasta comunità in quanto è conseguito in oltre 140 paesi in tutto il mondo. Perché integrato nel curriculum italiano offre una marcia in più e apre la mente alla conoscenza del mondo. Perché offre garanzie per proseguire gli studi all’estero. Perché ci rende cittadini del mondo.

Amministrazione trasparente
27/04
circ. 409 somministrazione prove Invalsi
Visite: 1190

Circ. 409

 

Agli studenti delle classi seconde

Alle famiglie

Ai docenti

Al Personale

Tutte le sedi

 

 

 

 

 

OGGETTO: prove Invalsi

 

Di seguito le indicazioni per lo svolgimento delle prove Invalsi.

Si precisa che gli allievi assenti recupereranno la prova nei giorni dal 15 al 18 in orario pomeridiano e saranno avvertiti individualmente con successiva comunicazione.

 

 

SI INIZIA CON LA PROVA DI ITALIANO E DOPO UNA PAUSA DI 30 MINUTI VIENE SOMMINISTRATA LA PROVA DI MATEMATICA

durata delle prove: Italiano (90 minuti)+ Questionario (10 minuti) TOTALE 100 minuti, Matematica (90 minuti)+ Questionario (15 minuti) TOTALE 105 minuti

 

(STESSO ITER PER LE DUE PROVE):

  1. i docenti somministratori si recano presso la sede della prova alle ore 8.00
  2. il Dirigente scolastico (o un suo delegato) consegna al docente somministratore:
  3. la busta chiusa contente l’elenco studenti per la somministrazione - per ciascuna

disciplina (Italiano, Matematica)

  1. una busta contrassegnata con il codice meccanografico del plesso e il nome della

sezione della classe interessata in cui al termine della prova INVALSI CBT d’Italiano

sono riposte le credenziali non utilizzate e l’elenco studenti per la somministrazione per

la prova di Matematica ancora da svolgere

  1. un elenco nominativo degli studenti della classe che sostengono almeno una prova CBT,

predisposto con le colonne per contenere:

  1. codice SIDI dell’allievo
  2. data di svolgimento della prova di Italiano
  3. ora d’inizio della prova d’Italiano di ciascun allievo
  4. ora di fine delle prova d’Italiano di ciascun allievo
  5. la firma dell’allievo
  6. eventuale materiale di cancelleria (fogli, penne…)

 

  1. il docente somministratore si reca nel locale in cui si svolge la prova INVALSI CBT (si inizia con italiano)
  2. il collaboratore tecnico si assicura che tutti i computer predisposti per la somministrazione

delle prova INVALSI CBT  siano accesi e con attiva la pagina dalla quale iniziare la prova stessa

  1. il docente somministratore, aiutato dal collaboratore tecnico (se previsto), fa accomodare gli

allievi ai loro posti

  1. il docente somministratore, aiutato dal collaboratore tecnico (se previsto), apre la busta

contenente le credenziali per ciascuno studente

  1. il docente somministratore, aiutato dal collaboratore tecnico (se previsto), ritaglia per ogni

allievo le credenziali per lo svolgimento della prova (cosiddetto talloncino), avendo cura di

riporre nella busta quelle eventualmente non utilizzate

  1. il docente somministratore, aiutato dal collaboratore tecnico (se previsto), distribuisce agli

allievi le credenziali per lo svolgimento della prova INVALSI,  prestando

particolare cura alla corrispondenza tra il nome e il cognome dell’allievo e il codice SIDI dell’allievo stesso

  1. il docente somministratore dà inizio alla prova INVALSI CBT comunicando agli allievi

che:

  1. a. possono usare carta e penna per i loro appunti
  2. b. che dovranno consegnare eventuali appunti al termine della prova al docente somministratore che provvede subito a distruggerli
  3. c. che il tempo complessivo di svolgimento della prova INVALSI CBT d’Italiano è definito dalla piattaforma
  4. d. una volta chiusa la prova INVALSI CBT ( ad esempio Italiano) , o che il tempo sarà scaduto, non sarà più possibile accedere nuovamente alla prova
  5. il docente somministratore, aiutato dal collaboratore tecnico (se previsto), ripone nella busta di

cui al punto 2.b i talloncini con le credenziali eventualmente non utilizzate

  1. al termine della prova INVALSI CBT d’Italiano ciascuno studente si reca dal docente

somministratore e:

  • firma l’elenco di cui al precedente punto 2, compilato via via dal docente

somministratore nelle varie fasi di svolgimento della prova INVALSI CBT d’Italiano

  • riconsegna al docente somministratore il talloncino con le proprie credenziali, firmato

dall’allievo stesso e dal docente somministratore

  1. il docente somministratore, aiutato dal collaboratore tecnico (se previsto), ripone all’interno

della busta (punto 2.b) tutti i talloncini (punto 12) e l’elenco (punto 2.c), sottoscritto da tutti

gli allievi presenti durante la somministrazione della prova INVALSI CBT d’Italiano

  1. il docente somministratore chiude e firma la busta (punto 2.b) sulla quale riporta il codice

meccanografico del plesso il nome della sezione della classe interessata e la consegna al

Dirigente scolastico (o a un suo delegato).

 

Elenco studenti per la somministrazione - TALLONCINI

L’elenco studenti per la somministrazione contiene ( per ciascun allievo):

– Codice SIDI5 dell’allievo

– Mese e anno di nascita

– Genere

– User name

– Password d’Italiano

– Password di Matematica

 

Il docente somministratore, aiutato dal collaboratore tecnico (se previsto), ritaglia dall’elenco studenti per la somministrazione di ciascuna disciplina i talloncini relativi alla prova  che i ragazzi stanno effettuando e li distribuisce agli allievi. I talloncini devono essere ritirati al termine della prova. I talloncini sono sottoscritti dallo studente, dal docente somministratore e riposti nella busta di cui al punto 2.

 

Allievi assenti

I docenti somministratori comunicheranno tempestivamente (durante la mattinata) l’elenco degli alunni assenti per permettere di organizzare le prove di recupero dei test INVALSI

 

Gli studenti delle classi 2B, 2G, 2H, 2A, 2C, 2F, 2P, 2Q, 2L e 2D si recheranno direttamente presso la sede di via Caposile nel giorno previsto alle ore 8.30.

 

Gli studenti  del Liceo Azzarita verranno accolti in via Caposile dai “docenti somministratori” di seguito elencati:

 

Martedi 15 maggio

2B          Leone

2G          Della Seta            

2H          Brucchi

2A          Burini

2C          Pisani

 

 

Mercoledì 16 maggio

2F       Ippolito

2P           Corvino

2Q          Eramo

2L           Della Seta

2D          Pisani

 

Per ulteriori chiarimenti fare riferimento al  LINK AL MANUALE DEL SOMMINISTRATORE

https://invalsi-areaprove.cineca.it/docs/2018/CL_NON_CAMP_GR_10_Protocollo_somministrazione.pdf

 

 

Roma,  27 aprile  2018                                                                                      Il Dirigente Scolastico

Roberto Gueli

                                                                                                                      Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 c.2

 

Questo sito utilizza i Cookie per migliorare la navigazione e Cookie di terze parti per statistiche in forma aggregata. Utilizzando il sito si accetta la Cookie Policy

Informativa
Approvo