Istruzione non vuol dire riempire un contenitore, ma accendere un fuoco (W.B. Yeats)

La matematica è l’alfabeto nel quale Dio ha scritto l’universo (Galileo Galilei)

 Istituto via Salvini

 Istituto via Salvini

University of Cambridge

 

Dall’anno scolastico 2012/2013 all’I.I.S Via Salvini è stato riconosciuto lo status di “Centro Internazionale Cambridge” da parte della University of Cambridge International Examinations: la scuola è sede autorizzata dalla Università di Cambridge per la preparazione e il conseguimento delle certificazioni internazionali IGCSE e A-level.

L’I.I.S. Via Salvini pertanto è una Cambridge International School, in cui è possibile conseguire le certificazioni IGCSE , A/Level, che faciliteranno l’ammissione a Facoltà sia nazionali che internazionali.

La particolarità del percorso di studio liceale scientifico con IGCSE (International General certificate of Secondary Education) consiste nell'affiancare i programmi italiani con l'insegnamento in inglese e secondo i programmi inglesi dell'IGCSE di alcune materie caratterizzanti :matematica, geografia, inglese come seconda lingua, biologia, fisica, arte e design o educazione fisica. Mentre per quello classico con IGCSE lematerie caratterizzanti sono : latino, geografia, biologia, inglese come seconda lingua e matematica. Ciascuna disciplina viene insegnata in compresenza con un docente madrelingua e in co-programmazione con i docenti italiani.

Nel corso del quinquennio, gli studenti sostengono gli esami in inglese in tutte le materie mutuate dal programma inglese, con prove d'esame inviate e corrette dal CIE ( Cambridge International Examination).

I singoli attestati di superamento delle materie IGCSE andranno ad arricchire il portfolio personale dello studente

Le certificazioni per due o più delle discipline scientifiche costituisce il titolo necessario per l’ammissione alle Università straniere dell'Area scientifica.

Di seguito vengono fornite ai genitori alcune informazioni essenziali sotto forma di F.A.Q.

IGCSE CURRICULUM

Che cos’è CIE?

CIE – University of Cambridge International Examinations – è un settore dell’Università di Cambridge che si occupa di certificazioni internazionali in oltre 70 materie di studio

Che cos’è Cambridge IGCSE?

Cambridge IGCSE è il più conosciuto esame internazionale per ragazzi tra i 14 e i 19 anni. Si basa sul esame GCSE (General Certificate of Secondary Education) che gli studenti britannici conseguono a 16 anni dopo aver frequentato il primo biennio di studi nella scuola superiore. IGCSE è la versione internazionale di tale esame.

Come vengono riconosciute le certificazioni IGCSE?

Cambridge IGCSE è riconosciuto dalle università britanniche e da molte università straniere e italiane. La certificazione IGCSE English as a Second language conseguita con valutazione Grade C o superiore è riconosciuta da quasi tutte le università nel Regno Unito e da molte università negli USA, in Canada e Australia come attestazione della conoscenza della lingua inglese paragonabile al livello C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.

Che cosa è necessario fare per conseguire le certificazioni IGCSE?

Gli studenti possono scegliere di conseguire anche una sola certificazione, es. IGCSE English as a Second language. Attualmente l’I.I.S. Via Salvini ha attivato sezioni liceo scientifico Internatinal Cambridge che offrono agli studenti la possibilità di conseguire le seguenti certificazioni: IGCSE Geography, IGCSE English as a Second Language, IGCSE Mathematic, IGCSE Physics, IGCSE Biology, IGCSE Art and Design, IGCSE Physical Education. Inoltre ha attivato sezioni liceo classico International Cambridge con le seguenti certificazioni: IGCSE Geograpy, IGCSE Latin, IGCSE English as a Second Language, IGCSE Mathematic, IGCSE Biology.

Dove si svolgono gli esami e come vengono preparati gli studenti?

Gli insegnanti di classe hanno seguito dei corsi di formazione e hanno ricevuto da CIE il riconoscimento che li abilita ad insegnare secondo le metodologie IGCSE. Gli studenti vengono preparati durante le ore curricolari della mattina. Gli esami si svolgono a scuola in due sessioni annuali maggio/giugno e ottobre/novembre. Gli elaborati vengono poi spediti a CIE tramite corriere per la valutazione.

Che costo hanno le certificazioni IGCSE per gli studenti?

Ogni certificazione ha un costo che viene definito annualmente da CIE e che comprende l’invio del materiale d’esame, la valutazione e la certificazione finale. Il costo è comunque contenuto e inferiore a quello di altre certificazioni

Che differenza c’è tra le certificazioni linguistiche Cambridge ESOL (KET, PET, FCE, CAE, PCE) e Cambridge IGCSE English as a Second Language?

Le certificazioni Cambridge ESOL certificano la conoscenza della lingua inglese come Foreign Language (lingua straniera) e prevedono diversi livelli di conoscenza della lingua basati sul Quadro Comune Europeo di Riferimento (KET=A2, PET=B1, FCE=B2, CAE=C1, PCE=C2). Cambridge IGCSE English as a Second language certifica la conoscenza della lingua come Second Language ed è quindi più centrato sulle competenze linguistiche e meno sulle conoscenze prettamente grammaticali. La certificazione è unica, prevede un unico livello che non è basato sul Quadro Comune Europeo di Riferimento ma che viene generalmente riconosciuto equivalente al livello C1.

Perché scegliere IGCSE?

Perché offre una prospettiva internazionale. Perché ci rende parte di una vasta comunità in quanto è conseguito in oltre 140 paesi in tutto il mondo. Perché integrato nel curriculum italiano offre una marcia in più e apre la mente alla conoscenza del mondo. Perché offre garanzie per proseguire gli studi all’estero. Perché ci rende cittadini del mondo.

Orientamento

Pagina con reindirizzamento

Tirocinio Formativo Attivo

Iscrizioni Primo Anno - Orario di Apertura Segreteria Via salvini 20

 

Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE VIA SALVINI, 24

RMIS03200G - Via T. Salvini, 24   00197 ROMA -Tel. 06 121124805 -Fax 06 8075126

Sito internet: www.iisviasalvini.it – Codice Fiscale: 97197430586

 

Roma 24 giugno 2014

 Egregi Sigg.ri genitori
degli alunni delle classi prime
dell’anno scol. 2014/2015

 

Agli studenti che si sono iscritti alla classe prima per il prossimo anno scolastico e ai loro genitori rivolgo il mio benvenuto e l’augurio che la scelta di questa scuola possa rivelarsi felice per il percorso formativo che i ragazzi svilupperanno nei prossimi cinque anni.

 

Questa comunicazione ha in particolare l’obiettivo di facilitare la procedura di iscrizione che deve essere completata presso questo istituto nei giorni 30 giugno e 1-2-3- 4- luglio 2014 dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00 – Sabato 5 luglio dalle ore 9,30 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00

Si allegano pertanto alla presente i seguenti documenti, da restituire firmati all’atto dell’iscrizione:

  1. Patto educativo di corresponsabilità
  2. Modulo per indicare l’eventuale preferenza di max.2 compagni, e per ripetere l’opzione fra corsi presenti nell’Istituto
  3. Modulo C per studenti che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica
  4. Dati anagrafici famiglia per elezioni organi collegiali

 

A scopo ricapitolativo si ricordano tutti i documenti che devono essere consegnati per considerare valida la procedura d’iscrizione:

  1. Attestato di Licenza Media (il Diploma originale che le Scuole Medie rilasciano in tempi successivi deve essere consegnato entro il 31 ottobre)
  2. Versamento del contributo volontario[1]di € 120,00 sul bollettino di c.c.p. 28174035 intestato a IIS VIA SALVINI 20 Roma
  3. Versamento obbligatorio di 200,00 euro per gli studenti dei corsi Cambridge e scientifico Internazionale sul bollettino di c.c.p. 28174035 intestato a IIS VIA SALVINI 20 Roma
  4. Patto educativo di corresponsabilità firmato
  5. Modulo con preferenze compilato
  6. (per i soli studenti che non si avvalgono della religione cattolica) Modulo C per la scelta dell’attività sostitutiva della religione cattolica compilato[2] e firmato
  7. Modulo compilato con i dati anagrafici della famiglia per elezioni organi collegiali
  8. Due fotografie formato tessera per il rilascio del libretto delle giustificazioni

Si ricorda che per ulteriori informazioni relative all’organizzazione e al funzionamento del Liceo,è possibile consultare il sito del liceo all’indirizzo www.iisviasalvini.org.it.

Nel ringraziare per le vostra collaborazione, invio cordiali saluti.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

f.to Prof.ssa Livia Brienza

 

 

 


[1]    Il contributo è stato deliberato dal Consiglio d’Istituto per spese relative all’assicurazione, alle attività integrative, artistiche e culturali previste dal POF, all’uso dei laboratori, alle iniziative sportive, all’uso di strumenti aggiuntivi, stampa, fotocopie, riparazioni di danni, etc.

[2]    Si precisa che la dizione “Attività didattiche e formative” indica corsi disciplinari (cd. “Materia alternativa”) il cui contenuto viene di anno in anno definito dal Collegio docenti di settembre

Notizie in primo piano

25/01
Sede Via Caposile -Porte Aperte per gli studenti delle scuole medie e le loro famiglie - GENOVESI A.F.M. E FERRARA

VIA CAPOSILE

 

SEDI GENOVESI A.F.M. E FERRARA

 

 

 

Porte Aperte per gli studenti delle scuole medie e le loro famiglie

 

 

 I genitori e gli studenti delle scuole medie interessati possono prenotarsi al numero 06/121122985

(Fax 06/3721960) per assistere alle lezioni della classe prima che si terranno, nell’Aula LIM dell’Istituto di via Caposile,

il giorno 3 febbraio 2015 dalle ore 8,00 alle ore 12,50.

 

 

 

 

 

 

 

23/01
GIORNATA DELLA MEMORIA

INIZIATIVE PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA:

Allegati:
FileDimensione del FileCreato
Scarica questo file (Sede Via Caposile- Spettacolo teatrale _L'amico ritrovato_.pdf)Sede Via Caposile- Spettacolo teatrale _L'amico ritrovato_.pdf19 kB25/01/2015 - 08:56
Scarica questo file (locandina_salvini.pdf)locandina_salvini.pdf1161 kB23/01/2015 - 11:44
19/01
SUPPORTO ISCRIZIONI ON LINE

In caso di difficoltà nell'espletare l'iscrizione on-line, i genitori possono rivolgersi presso la segreteria didattica dei vari Istituti.

Si ricorda che è comunque necessario provvedere alla registrazione on-line prima di chiedere il supporto del personale di segreteria.

Grazie.

 

 

Orario della segreteria didattica

 

 

AZZARITA/GENOVESI

Lunedi- Martedi - Mercoledi                          dalla 8,30 alle 13,00        dalle 14,30 alle 17,00
Giovedi - Venerdi                                              dalle 8,30 alle 11,30
 

 

VALADIER/ GENOVESI CAPOSILE / FERRARA

Dal Lunedi al Venerdi                                         dalle 10,00 alle 13,00
 
 

MAMELI

Lunedi - Mercoledi - Giovedi                              dalle 8,30 alle 15,00
Martedi                                                                   dalle 8,30 alle 17,00
Venerdi                                                                    dalle 8,30 alle 13,00
 
 
16/01
Mobilità studentesca internazionale in uscita- Regolamentazione interna

ISTITUTO SALVINI

                           Mobilità studentesca internazionale in uscita

                           Regolamentazione interna

 

                                        Premessa

Un'esperienza di studio all'estero per un periodo piuttosto lungo (semestre o anno intero) è sicuramente formativa per lo studente che la attua, perché comporta il doversi confrontare con difficoltà e situazioni critiche di vario tipo. Per superarle lo studente deve imparare ad organizzarsi, prendere decisioni e agire senza poter contare sull'aiuto della famiglia, dei docenti, degli amici. Trovandosi in un contesto del tutto nuovo, deve saper sviluppare positive relazioni interpersonali, comunicare con gli altri usando i loro modi di esprimersi, aumentare l'adattabilità a condizioni sociali diverse, capire la natura delle differenze culturali. Dal punto di vista didattico deve acquisire il sapere delle discipline di studio mostrando capacità adattative alle nuove relazioni, lingua, metodologie. L’istituto ritiene che il momento migliore per effettuare questa esperienza si collochi nell’ambito del quarto anno.

La normativa di riferimento

L'unica norma di legge in qualche misura riconducibile alla materia in questione è l’art. 192 comma 3 del D.Lgs. 16 aprile 1994 n. 297 (Testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado), che dispone:

"Subordinatamente al requisito dell'età, che non può essere inferiore a quella di chi abbia seguito normalmente gli studi negli istituti e scuole statali del territorio nazionale a partire dai dieci anni, il consiglio di classe può consentire l'iscrizione di giovani provenienti dall'estero, i quali provino, anche mediante l'eventuale esperimento nelle materie e prove indicate dallo stesso consiglio di classe, sulla base dei titoli di studio conseguiti in scuole estere aventi riconoscimento legale, di possedere adeguata preparazione sull'intero programma prescritto per l'idoneità alla classe cui aspirano".

Più specificamente la disciplina della mobilità studentesca internazionale si rinviene:

- nella C.M. n. 181 del 17 marzo 1997 (richiamata nella nota MIUR - DGOS prot. n. 2787 /R.U./U del 20 aprile 2011);

- nella C.M. n. 236 dell'8/10/1999;

-nelle “Linee di indirizzo sulla mobilità studentesca internazionale” del 10/4/2013

 

Procedure

Prima della partenza dello studente

 

A)  Lo studente che intende effettuare un periodo di studio all’estero deve informare il coordinatore del proprio consiglio di classe. Per ragioni organizzative, si auspica che tale  informazione pervenga

con ampio anticipo rispetto ai consigli di classe in modo da consentire al coordinatore di convocare i genitori al prossimo consiglio di classe. Qualora non fosse previsto un consiglio di classe in tempi utili, il coordinatore convocherà i genitori dopo aver concordato la disponibilità di un numero significativo di docenti della classe.

B) Il Consiglio di classe esprime alla famiglia un parere motivato sull'opportunità di svolgere un periodo di studio all'estero e sulla durata del soggiorno, sulla base delle competenze evidenziate dallo studente, anche in relazione al possesso di basi culturali sufficienti a permettere, al rientro, un proficuo reinserimento nella classe. Tale parere resta non vincolante per le famiglie, tuttavia, nel caso in cui lo studente riporti una o più sospensioni di giudizio ovvero non consegua un profitto sufficiente in tutte le materie, la scuola sconsiglia il soggiorno in questione. Qualora la durata del soggiorno sia inferiore all’anno scolastico, è da preferirsi, ove possibile, che sia effettuato nel primo periodo dell’anno.

C) Il Consiglio di classe indica allo studente e alla famiglia il nome di un docente di riferimento (tutor o coordinatore di classe) con cui tenersi in contatto e che sia disponibile a essere il tramite tra l'alunno e il medesimo Consiglio di classe durante il periodo di permanenza all'estero.

D) Il docente tutor consegna allo studente un syllabus concordato dai dipartimenti indicante, per le discipline convenute da ogni corso di studi, i contenuti essenziali propedeutici all’anno successivo, le conoscenze/competenze indispensabili  e le indicazioni di lavoro per l’estate tra la terza e la quarta o tra la quarta e la quinta.

E) È auspicabile che, già prima della partenza, lo studente presenti al tutor/coordinatore di classe il piano di studi, che deve risultare il più possibile conforme alla programmazione nazionale.

F) Lo studente è tenuto ad iscriversi regolarmente all’anno successivo presso la scuola italiana.

 

Durante la permanenza dello studente nella scuola estera

 

Lo studente deve comunicare entro il 30 maggio al tutor le materie seguite nella scuola ospitante gli argomenti affrontati e i risultati conseguiti anche in itinere. Inoltre, la famiglia è tenuta a mantenere i contatti con la scuola italiana al fine di informarsi su eventuali incombenze amministrative di vario tipo riguardanti lo studente stesso.

 

Al rientro dello studente

 

A) Lo studente è tenuto a consegnare il prima possibile, e comunque non oltre la fine di agosto, tutta la documentazione attestante la frequenza della scuola all’estero (diploma conseguito, pagelle, corsi sostenuti con relativi programmi e/o argomenti svolti, e valutazioni nelle singole materie). Nel caso in cui la scuola estera non rilasci un diploma, lo studente dovrà comunque richiedere la documentazione (in genere un certificato di frequenza e di valutazione) che attesti la frequenza e il profitto nelle singole materie. Sarà inoltre cura dello studente provvedere alla traduzione, qualora i documenti siano redatti in lingua diversa dall’inglese, francese, tedesco o spagnolo.  

B) Il docente tutor raccoglie tutti i materiali consegnati dallo studente, i suoi risultati e la certificazione di competenze e di titoli acquisiti per sottoporli in copia al Consiglio di classe. Presenterà il percorso formativo dell'allievo indicando le aree di studio e gli argomenti svolti dando così la possibilità al Consiglio di classe di riconoscere formalmente il percorso attuato durante l'esperienza nella scuola estera e di verificare la coerenza con gli obiettivi didattici previsti dai programmi di insegnamento italiani.

C) Nello scrutinio finale  il Consiglio di classe delibera in ordine alla riammissione dell'alunno, che, come previsto dal DM 80 del 3 ottobre 2007 e dalla relativa OM 92 del 5 novembre 2007, deve avvenire senza carenze relative alle materie studiate nel corso dell’anno. In questa fase, il Consiglio di classe individua le materie non comprese nel piano degli studi compiuti presso la scuola estera  che saranno oggetto di un accertamento volto ad appurare il possesso dei contenuti essenziali propedeutici all’anno successivo, in base alle disposizioni contenute nel syllabus concordato dai singoli dipartimenti e consegnato dal tutor prima della partenza dello studente (punto D della sezione “Prima della partenza dello studente”). Per la matematica in tutti gli indirizzi del liceo scientifici è prevista una prova scritta volta ad accertare le competenze effettivamente acquisite, data la difformità spesso riscontrata tra i programmi svolti all’estero ed i programmi specifici del corso scientifico.

D) L'accertamento di cui al punto precedente sarà svolto prima dell'inizio del nuovo anno scolastico.

E) Le valutazioni conseguite nell’accertamento di cui al punto C unitamente alle valutazioni delle materie seguite (opportunamente calibrate con la valutazione decimale in uso) e al rispetto delle procedure indicate dal liceo costituiscono la base di determinazione della media che colloca lo studente nella fascia di oscillazione del credito scolastico.

F) Le materie seguite all’estero sulla base di programmi sostanzialmente non coincidenti con quelli nazionali potranno essere oggetto di accertamento durante il primo trimestre nei tempi e nei modi stabiliti dal Consiglio di Classe.

G) Questa procedura viene seguita anche per gli studenti che frequentano all'estero soltanto il secondo semestre. In questo caso, qualora lo studente riporti valutazioni trimestrali insufficienti, la scuola sconsiglia il soggiorno in questione. Per gli studenti che frequentano all'estero il primo semestre i tempi di verifica saranno opportunamente programmati al rientro.

Allegati:
FileDimensione del FileCreato
Scarica questo file (comunicazione genitori anno all'estero-Salvini.pdf)comunicazione genitori anno all'estero-Salvini.pdf6 kB16/01/2015 - 17:38
12/01
Liceo Internazionale opzione tedesca

Delibera regione Lazio  n. 921 del 30/12/2014

 

Dall’a.s.2015-16 sarà attivo presso L’Istituto

il primo Liceo Classico internazionale opzione

lingua tedesca della regione

 

Per maggiori informazioni consulta

la voce “orientamento” presente sul sito.

 

19/12
CLASSIFICA OLIMPIADI DI MATEMATICA
Allegati:
FileDimensione del FileCreato
Scarica questo file (CLASSIFICA OLIMPIADI DI MATEMATICA.pdf)CLASSIFICA OLIMPIADI DI MATEMATICA.pdf65 kB19/12/2014 - 10:19

Circolari M. Azzarita

23/01
circ. 221 - viaggio orientamento universitario

Circ. 221

 

AGLI STUDENTI

Liceo Scientifico classi terze e quarte

Liceo Classico prime e seconde

ALLE FAMIGLIE

AI DOCENTI

AL PERSONALE ATA

 

 

 

 

 

 

OGGETTO: viaggio di orientamento universitario in Inghilterra

 

L’Istituto propone la visita di alcune Università Inglesi (University College London - Kings College London – London School of Economics – Queen Mary University – Regent’s University – Cambridge University – York University) per l’orientamento universitario. Tale attività (durata 10 giorni) sarà effettuata nel mese di Luglio e permetterà:

partecipazione agli Open Day,

colloqui con lo staff preposto alle iscrizioni,

incontro con studenti in corso,

lezioni di presentazione dei singoli dipartimenti

Per informazioni rivolgersi alla prof.ssa Mandò.

 

 

 

Roma, 23 gennaio 2015

 

f.to IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

                Livia Brienza

Circolari G. Mameli

23/01
circ. 221 - viaggio orientamento universitario

Circ. 221

 

AGLI STUDENTI

Liceo Scientifico classi terze e quarte

Liceo Classico prime e seconde

ALLE FAMIGLIE

AI DOCENTI

AL PERSONALE ATA

 

 

 

 

 

 

OGGETTO: viaggio di orientamento universitario in Inghilterra

 

L’Istituto propone la visita di alcune Università Inglesi (University College London - Kings College London – London School of Economics – Queen Mary University – Regent’s University – Cambridge University – York University) per l’orientamento universitario. Tale attività (durata 10 giorni) sarà effettuata nel mese di Luglio e permetterà:

partecipazione agli Open Day,

colloqui con lo staff preposto alle iscrizioni,

incontro con studenti in corso,

lezioni di presentazione dei singoli dipartimenti

Per informazioni rivolgersi alla prof.ssa Mandò.

 

 

 

Roma, 23 gennaio 2015

 

f.to IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

                Livia Brienza

Circolari F. Ferrara

25/01
Circ.223- Porte Aperte per gli studenti delle scuole medie e le loro famiglie-GENOVESI A.F.M. E FERRARA

 

 

Circ. 223

 

AI DOCENTI

 

ALLE FAMIGLIE

 

AGLI STUDENTI

 

SEDI GENOVESI A.F.M. E FERRARA

 

VIA CAPOSILE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggetto: Porte Aperte per gli studenti delle scuole medie e le loro famiglie

 

 

 

I genitori e gli studenti delle scuole medie interessati possono prenotarsi al numero 06/121122985

 

(Fax 06/3721960) per assistere alle lezioni della classe prima che si terranno, nell’Aula LIM dell’Istituto di via Caposile, il giorno 3 febbraio 2015 dalle ore 8,00 alle ore 12,50.

 

 

 

 Roma, 26 gennaio 2015

 

 

 

 

 

 

 

F.to    IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

                  LIVIA BRIENZA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Circ. Genovesi (via Caposile)

25/01
Circ.223- Porte Aperte per gli studenti delle scuole medie e le loro famiglie-GENOVESI A.F.M. E FERRARA

 

 

Circ. 223

 

AI DOCENTI

 

ALLE FAMIGLIE

 

AGLI STUDENTI

 

SEDI GENOVESI A.F.M. E FERRARA

 

VIA CAPOSILE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggetto: Porte Aperte per gli studenti delle scuole medie e le loro famiglie

 

 

 

I genitori e gli studenti delle scuole medie interessati possono prenotarsi al numero 06/121122985

 

(Fax 06/3721960) per assistere alle lezioni della classe prima che si terranno, nell’Aula LIM dell’Istituto di via Caposile, il giorno 3 febbraio 2015 dalle ore 8,00 alle ore 12,50.

 

 

 

 Roma, 26 gennaio 2015

 

 

 

 

 

 

 

F.to    IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

                  LIVIA BRIENZA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Circ. Genovesi (via Salvini)

22/01
circ. 220 - Assemblea sindacale personale della scuola

Circ. 220

 

AI DOCENTI

AL PERSONALE ATA

 

 

 

OGGETTO: ASSEMBLEA SINDACALE UIL SCUOLA

 

 

Si comunica che l’organizzazione sindacale in oggetto ha indetto un’assemblea nelle prime due ore di servizio per il giorno 30 gennaio 2015 presso la sede di Via Caposile, 1 con il seguente O.d.g.:

 

1.      Elezioni RSU;

2.      Situazione politico sindacale;

3.      Contrattazione d’istituto;

4.      Varie ed eventuali

 

Il personale interessato a partecipare è pregato di compilare l’apposito modulo e di consegnarlo in Vicepresidenza entro e non oltre le ore 12.00 del 28 gennaio 2015.

 

  

Roma, 22 gennaio 2015

 

f.to IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

                Livia Brienza

Circolari G. Valadier

25/01
Circ. 222- Spettacolo Teatrale "L'amico ritrovato"

 

Circ. n. 222

                                                                                         

                                                                                            Agli Studenti delle classi prime e seconde

                                                                                                                                Ai Docenti delle classi prime e seconde

                                                                                            Alle famiglie delle classi prime e seconde

                                                              Al personale ATA

                                                                                                                                                               Sede Via Caposile

 

 

 Oggetto :  Giornata della memoria

In occasione della Giornata della Memoria, martedì 27 gennaio 2015 le classi prime e seconde della Sede Via Caposile parteciperanno, alle ore 12.30, allo spettacolo  teatrale “L’amico ritrovato” , tratto dal romanzo di Fred Uhlman, cui seguirà un breve dibattito.

Gli studenti si recheranno, dopo la 4^ ora di lezione, al Teatro in Via Podgora 1, accompagnati dai Docenti.

Al termine dell’attività , gli studenti potranno rientrare a casa con i mezzi propri.

 Roma, 23 gennaio 2015                                                       f.to   Il Dirigente Scolastico

                                                                          Livia Brienza